NEWS

Inaugurazione ufficiale : La Residenza per Anziani di Via dei Salici

Articolo Pavia7

residenza per anziani di via dei saliciARTICOLO DI PAVIA 7 : Sabato 21 giugno 2014 alle ore 11 la Residenza per Anziani di via dei Salici inaugura ufficialmente alla presenza delle autorità cittadine, del sindaco di Gropello, del parroco, dei sindaci di Garlasco e Mezzana Rabattone, e di rappresentanti di medici delle strutture ospedaliere della zona. La Residenza per Anziani di via dei Salici è un alloggio protetto per anziani costituito da più appartamenti autonomi disposti su due piani (in tutto 7 appartamenti e 1 villa) pensati per garantire agli ospiti il naturale bisogno di privacy e per «aiutarli a sentirsi meno soli e più accolti – ci dicono dalla Residenza -. Vorremmo che stessero da noi felici di starci». Agli appartamenti si aggiungono poi alcuni servizi collettivi, come la sala riunione, il soggiorno e la sala pranzo, e un bellissimo giardino, ben attrezzato, che permette di trascorrere piacevoli momenti all’aperto. Inoltre, al piano terra si trovano anche lo studio del medico di base e un poliambulatorio per offrire assistenza di base e servizi specialistici agli ospiti. Insomma, quella di Gropello è una struttura accogliente, elegante, che rispetta il bisogno di privacy, il mantenimento della propria autonomia e dell’identità personale. Una struttura in cui gli ospiti possono trovare risposte ad ogni loro esigenza. «Da noi si può venire per una notte, per un giorno, una settimana, un mese, sempre – spiegano dalla Residenza -, si può stare con noi nei periodi nei quali altri familiari si assentano, nei periodi di convalescenza a seguito di una malattia, di un’operazione oppure per problemi logistici. I parenti possono venire sempre a trovare gli ospiti e possono fermarsi con noi a mangiare ed assaggiare i nostri piatti, veri fiori all’occhiello della nostra residenza grazie a un menù sempre scelto e preparato con cura». In Residenza sono previste anche diverse attività di svago, piacevoli e gratificanti, capaci di risvegliare interessi e curiosità: si può, per esempio, partecipare a laboratori di cucina, di taglio e cucito, decoupage, pittura; si possono fare giochi di società o guardare documentari, dedicarsi alla lettura o passeggiare nel Parco del Ticino.

Leave a Reply

/* ]]> */