Alloggi Protetti Per Anziani: APA

imgsito09

Alloggi protetti per Anziani: APA

 

Gli alloggi protetti per Anziani “APA” o mini  alloggi  protetti,  sono un insieme  di  alloggi  aventi  peculiari  caratteristiche architettoniche,  di  sicurezza  e  di  igiene.  Si  affiancano  agli  altri  servizi  di  welfare  rivolti  alle persone  anziane  e  si  pongono  l’obbiettivo  di  dare  all’anziano  la  possibilità  di  condurre un’esistenza  il  più  possibile  normale,  decidendo  della  propria  vita  e  mantenendo  rapporti sociali.

 

L’anziano potrà assicurarsi  la  privacy  e  l’indipendenza dell’abitazione privata.

 

L’APA è  caratterizzato dalla presenza di un gestore pubblico o privato che ne assume la responsabilità e la conduzione. Si configura non solo come sostegno sussidiario alle persone anziane e alle loro famiglie ma anche quale supporto alla rete territoriale dei servizi sociali.

 

La finalità è quindi quella di offrire una soluzione abitativa che consenta alle persone

anziane con lievi difficoltà di rimanere nel proprio contesto di vita, ma in ambiente controllato e

protetto prevenendo situazioni di solitudine, emarginazione e disagio sociale.

 

I fruitori potenziali del servizio sono:

– anziani soli o in coppia con insicurezze tipiche dell’età avanzata, dove il “vivere solo” non è

consigliato ma dove non è suggerito neppure il ricovero in Residenza Socio Assistenziale;

– anziani soli o coppie di anziani che presentano limitata autonomia tale da ritenere inadeguata e

incompleta  l’assistenza  domiciliare  erogata  dal  Comune  e  rendere  necessario  il  supporto  di

personale esterno nella gestione familiare;

–  anziani  soli  o  coppie  di  anziani  con  un  serio  disagio  abitativo  in  quanto  presenti,  nella  loro

abitazione, barriere architettoniche non risolvibili.

 

E’ esclusa l’accoglienza di persone anziane sole non autosufficienti necessitanti di assistenza

socio sanitaria continua che trovano la loro migliore collocazione nella rete di Unità d’offerta

socio sanitarie “RSA”.

 

L’alloggio protetto si caratterizza per la presenza, oltre alle abitazioni, di spazi comuni e per

l’offerta di servizi/prestazioni sociali resi occasionalmente o continuativamente dal gestore.

 

I  residenti/domiciliati  nell’alloggio ricevono su richiesta  e con le  medesime  modalità in

vigore per la generalità dei cittadini, tutte le prestazioni sociali e socio sanitarie garantite dai

Comuni e dalle ASL ai cittadini presso il proprio domicilio.

 

Resta ferma  la  possibilità  per la  persona  anziana  residente/domiciliata  nell’alloggio di

scegliere la forma di assistenza personale più consona alle proprie esigenze (es. assunzione

di badante).

/* ]]> */